mercoledì 2 aprile 2008

Omaggio a Karol Wojtyla

Rendo omaggio ad uno dei più grandi personaggi del secolo scorso.



La sua dolce e forte figura manca al nostro mondo, massacrato dalle ingiustizie e dalle guerre.

16 commenti:

edgar ha detto...

Fredda riflessione:
fino a quando il cattolicesimo avrà un capo, la comunità sarà sempre blanda e dispersa.
Parafrasando un motto comunista: "potere alla comunità!".

Per quanto riguarda Wojtyla, è vero, si è molto impegnato e bisogna riconoscerlo, ma non vorrei però, che fosse stato solo un carismatico personaggio che piaceva ai media.

La mia non è una critica gratuita, ma nasce dal desiderio di vedere una fede più matura nei singoli individui che si definiscono cattolici.
Più impegno, più salite da percorrere come ci mostra oggi, papa Ratzinger. Dio c'è ed è di parte...la Sua.

Comunque sì, omaggio a Karol Wojtyla, uomo di buona volontà.
Di lui, ho letto l'eniclica sulla vita (che ora non ricordo il nome in latino) e il libro "Varcare la soglia della speranza".

Ciao.

Pino Amoruso ha detto...

E' sempre un piacere leggere un tuo post. Questo è gradito in quanto omaggi (non omoggi) Karol Wojtyla la cui mancanza si sente e tanto.
A presto :-)

Poetryfree ha detto...

Ciao Francesco...
Papa Giovanni Paolo II... è stato indubbiamante un personaggio unico...
Al di la della sua carica, è stato un grande uomo..
Fuori dagli schemi a tal punto, che persino un ateo mangiapreti come me è riuscito a commuoversi per la sua scomparsa.

Bellissimo video... :)

Francesco Candeliere ha detto...

X Edgar:Concordo che il modo di comunicare di Giovanni Paolo II faceva molto colpo sui media ma ho l'impressione che questo sia solo un lato della medaglia.L'altro lato è la sua spiritualità,il suo amore,la sua gioia di diffondere la parola di Dio e di dichiarare Maria madre assoluta dell'umanità,il suo perdono.Il Suo,caro Edgar,non è un semplice impegno,come l'ho hai definito tu,ma un mandato affidatogli da Dio e dalla Madonna pienamente rispettato.D'altra parte sembra abbia fatto anche dei miracoli per cui probabilmente verrà dichiarato beato.
Certo il cristianesimo in generale ha bisogno di purezza,di semplicità e di sacrificio, la strada non è facile.....Ma questo non lo ha dimostrato Lui ogni giorno affrontando la sua sofferenza e dichiarando la sofferenza un dono di Dio? No,non sono d'accordo Edgar!I cattolici hanno bisogno di una guida forte che, senza manie di superiorità verso i fedeli, sia capace di trasmettere i valori del cristianesimo.Questo era Giovanni Paolo II niente più.
Edgar,sono stato a Roma a rendere omaggio alla sua salma,un giorno dopo la sua morte.Solo lì ho capito cosa è stato questo uomo(santo)per l'umanità,cosa ha trasmesso ai fedeli......che speranza ha dato a loro.Certo,il suo cammino,il suo esempio va continuato e non abbandonato.......perciò l'unica figura in grado di farlo in questo periodo è il suo naturale successore Ratzinger.
Ciao
Per Pino Amoruso:Provveduto a correggere l'errore.Mi fa piacere che manchi anche a te Giovanni Paolo II.
A presto
X Poetryfree:Assolutamente un grande uomo,la sua scomparsa ha commosso tutti anche i più scettici.
Grazie

LauBel ha detto...

sono convinta del fatto che la figura di questo papa sia stata unica nella storia della chiesa, hai fatto bene a volerlo ricordare. a prescindere dal fatto che uno "creda" o meno...

roby ha detto...

davvero un santo.

grazie del msg sul mio blog, sono contento della tua opinione sulla lega. non ti sei fatto spaventare dalla campagna mediatica che vuole mettere il sud contro la lega solo per fini elettorali.
Dal progetto leghista sul federalismo fiscale beneficeranno tutti. se ti va sul sito ufficiale della lega c'è la risoluzione sul federalismo fiscale nel dettagliio.
tra le varie cose si propone di ripartire il debito pubblico tra le regioni in base al pil (ossia il grosso andrebbe al nord).
in tal modo la lombardia azzererebbe il debito in 10 anni, e il sud potrebbe praticare una tassazione bassissima per attrarre investimenti... diventerebbe la nuova irlanda, nel cuore del mediterraneo.
Lo stato di cose attuale non vuole che il sud si sviluppi per ricattarlo con il voto di scambio, ma la lega è lontana da questa realtà ed è consapevole che il miglioramento del nord passa dallaa crescita e dall'autonomia del sud.

ciao e a presto

Old Whig ha detto...

E' stato un uomo straordinario ed un grande Papa. Fai bene a ricordarlo, perchè dovrebbe essere un esempio per ogni credente, ed una guida morale per ogni persona.

Francesco Candeliere ha detto...

X laubel:Sono contento che anche per te Giovanni Paolo II sia stato una grande figura.Grazie
X Roby:Assolutamente un Santo,come lo definisci tu.
Quanto alle elezioni spero si attui un federalismo vero.Anche a mio parere,come ho già ricordato sul tuo blog,è l'unica ricetta per il sud onesto.Ti saluto,a presto.

tommi ha detto...

non si apprezzano mai le cose quando le si hanno. cosa farei per tornare indietro a giovanni paolo II, clinton, prodi (I)

desaparecida ha detto...

avevo voglia di lasciarti un abbraccio.....

ma siccome so che tu gradisci che se se passa da te si lasci un "commento adeguato"al post....
un uomo che è riuscito a creare un enorme rispetto ed anche affetto verso la sua profonda umanità,anche da parte di chi,come me ,nn è credente!

un sorriso francesco....lungo qnto la tua latitanza! ;)

Francesco Candeliere ha detto...

X Old Whig:Concordo:guida ed esempio per tutti gli uomini credenti e non.
Un salutone
X Tommi:Beh devo dire che dei tre mi manca soprattutto Giovanni Paolo II,un pò Clinton per alcune cose positive come ad esempio l'impegno per la pace tra Palestina e Israele.Ma non dimentichiamo che fu anche quello che fece bombardare Bagdad per riacquistare popolarità dopo il sexy gate.
Prodi no,non mi manca,nè il primo e soprattutto il secondo.....e a quanto pare anche la maggior parte degli italiani concorda con me.
Un saluto
X Desa:Mi fa piacere che porti rispetto per questo grande uomo nonostante non sei credente.
Ciao carissima e grazie di essere tornata dalle mie parti.
Hai ragione che sono latitante da tanto tempo ma spesso il lavoro mi divora le giornate.
Ci vediamo dalle tue parti presto.
Grazie......Ricambio il tuo grosso abbraccio.

Anonimo ha detto...

In genere il tuo blog � pieno di critiche,commenti discordanti..Ma ancora una volta il Grande Uomo � riuscito a unificare i pareri di tutti..Come si fa a non pensare che era semplicemente Lui..Il video parla da solo,non ha bisogno di altre parole..La sua tenerezza mi fa pensare ai miei nonni che ho perso..Mi mancano tanto e spero che abbiano avuto l'occasione di conoscerlo almeno lass� visto che in vita � stato solo un desiderio..Continua cos� con il tuo blog..Vai alla grande!!!

Francesco Candeliere ha detto...

X Anonimo:Non ti nascondo che anche a me,l'ultima parte della sua vita,mi fa pensare ai miei nonni.I suoi acciacchi,la sua sofferenza,la sua forza...........per qualcuno spettacolarizzati troppo.....a mio parere dimostravano il giusto modo di affrontare le sofferenze della vita.La sua forza è stata dilagante anche nei confronti delle sue tante malattie che lo hanno afflitto.
Unico anche in questo!!!
Grazie per aver apprezzato.

tommi ha detto...

volevo farti i miei più sinceri auguri per per la festa del 25 Aprile.
per non dimenticare...

Pino Amoruso ha detto...

Ciao Francesco, sorpresa per te sul mio blog...
A presto ;-)

stella ha detto...

Mi manca...